Uva Vittoria

L'uva Vittoria fa parte delle varietà bianche da tavola e deriva da uno speciale tipo di incrocio realizzato in Romania. L'Istituto di Ricerche Orticole Dragasani ha utilizzato due tra le principali varietà di Vitis vinifera, la Cardinal e la Regina, per ottenere questo tipo di uva caratterizzata da grappoli di grandi dimensioni e di forma piramidale.
I grandi acini tondi, che pesano ben 7 grammi ciascuno, sono colorati di un giallo vivace e sulla loro buccia c'è grande quantità di pruina (la sostanza cerosa biancastra). La sua polpa è molto succosa e abbastanza dolce e contiene il 15% di zuccheri. Il peso dei grappoli è notevole ed è compreso tra i 600 e gli 800 grammi. Ogni pianta di questa vite arriva a produrre 25 kg di uve, resistente e molto poco danneggiabile durante i trasporti.


I benefici dell'uva riguardano

Reni

La salute dei reni: la quantità di acqua e di sali minerali permette di drenare i liquidi

Intestino

la salute dell'intestino: le fibre della buccia aiutano la peristalsi intestinale, per questo l'uva ha un blando potere lassativo;

Fegato

la salute del fegato e cistifellea: l'uva regolarizza la produzione di bile e quindi aiuta il lavoro digestivo del fegato;

Sistema cardiovascolare

il resveratolo contrasta la formazione di colesterolo LDL e fluidifica il sangue;

Bellezza

la salute della pelle: grazie alla presenza di vitamine e polifenoli stimola la produzione del collagene.


Dal punto di vista nutrizionale l'uva contiene vitamina C, e vitamina B1, B2 e vitamina A. I minerali contenuti nell'uva bianca sono il potassio, il manganese, il calcio, il ferro e il fosforo.

Accedi

Password dimenticata?

Creare un account?